DOMENICA 05 DICEMBRE 2021




Il fatto

Campania verso la zona gialla, riaprono anche bar e ristoranti

Calo dei contagi da giorni, ma restano alti morti e ricoveri

di Redazione
Campania verso la zona gialla, riaprono anche bar e ristoranti

Entro 48 ore la Campania saprà se diventa zona gialla come sembra prevedibile. Destinati a riaprire per domenica bar e ristoranti. Con la chiusura entro alle 18 come previsto in tutta Italia almeno fino all'Epifania. Giusto una settimana dopo i negozi. Per venerdì sera il ministro Speranza firmerà una nuova ordinanza, dopo l'incontro con il comitato tecnico scientifico. Con il nuovo provvedimento dovrebbero allentarsi le misure anti Covid sia per la Lombardia che per la Campania. Lo confermano i numeri. Da giorni il numero dei positivi è in calo. Oggi sono 1361 i contagi, ma quasi tremila i guariti. Resta, però, alto il numero di morti e ricoveri. L'obiettivo del Governo è quello di portare tutte le regioni nella zona gialla entro Natale: e la Campania per adesso sembrerebbe rispettare "il percorso" di avvicinamento a quest'ultima. Con la firma dell'ordinanza venerdì sera, le nuove regole dovrebbero entrare in vigore domenica. Già venerdì scorso, durante il settimanale monitoraggio dell'Istituto Superiore di Sanità, erano emersi dati incoraggianti e che fanno ben sperare. L'incidenza ed il contagio, pur non essendo ancora in fase pienamente discendente, sono migliorate rispetto alle settimane scorse e la curva del contagio sembra essersi stabilizzata, anche rispetto ad altre regioni. E così aumenta la speranza di vedere il tanto atteso "spostamento" della Campania nella zona gialla, dopo che già Attilio Fontana, presidente della Lombardia, in queste ore ha annunciato che da domenica 13 dicembre la sua regione tornerà proprio ella zona gialla, con apposita ordinanza che sarà firmata entro venerdì 11 dicembre.

09-12-2020 18:07:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA