MERCOLEDÌ 19 GENNAIO 2022




La denuncia

Cancro al seno: in Italia 35 mila donne di convivono

In Campania intanto solo il 22% delle donne si sottopone alla diagnosi precose con screenig

di Redazione
Cancro al seno: in Italia 35 mila donne di convivono

 A  convivere oggi con il tumore al seno nel Belpaese è un esercito di ben 35mila donne, un numero purtroppo destinato a salire nei prossimi anni.
Eppure a partire dai primi anni '90 si è assistito a una rivoluzione nel campo del tumore alla mammella, è quanto afferma il prof. Michelino De Laurentiis, direttore oncologia media Istituto nazionale tumori Fondazione Pascale di Napoli con il progressivo dimezzarsi della mortalità.
Il luminare ritiene che negli anni si potrà giungere all'azzeramento della mortalità grazie agli studi fatti e a quelli in corso, ma intanto bisognerà migliorare la qualità di vita delle donne con questa malattia e lo si dovrà fare a partire dal inguaggio, visto che molto spesso la sola parola metastasi viene associata prima ancora ch alla malattia alla morte.
Intanto dai numeri come spiega Lucia Mangone, si rileva che ogni anno si registrano in Italia circa 4.500 diagnosi di cancro al seno metastatico, di cui 3.000 sono i tumori che vengono individuati per la prima volta già a questo stadio, mentre 1.500 sono quelli che entrano ogni anno in una fase metastatica; e le percentuali di sopravvivenza a 5 anni dalla diagnosi - precisa - vanno fino 60%.
Maggiore è invece la disponibilità dei dati sul tumore alla mammella non metastatico, di cui ogni anno ci sono 50 mila nuovi casi in Italia e la sopravvivenza a 5 anni dalla diagnosi sfiora il 90%.
Ma con ampie differenze regionali, infatti cisono ad esempio 5 punti percentuali di scarto tra Campania (83,8%) e Emilia Romagna (88,9%). Tutto questo significa che oggi, 3000 donne sarebbero vive, se solo si fossero trovate "nel posto giusto'", al momento che occorreva.
Sulle possibilità di sopravvivenza pesa la diagnosi precoce attraverso gli screening, con la Campania che con il solo 22% e ben lontana da 76% delle donne in Emilia Romagna.

26-09-2018 13:10:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA