GIOVEDÌ 23 SETTEMBRE 2021




Il fatto

Caos Circum, corse cancellate e ritardi sulla Napoli-Sorrento

Stop dei capotreni allo straordinario e un guasto sulla linea per Poggiomarino

di Redazione
Caos Circum, corse cancellate e ritardi sulla Napoli-Sorrento

Giornata da cancellare per chi viaggia in Circum. Odissea per pendolari e turisti sulla linea Napoli-Sorrento, ma non se la passa meglio neanche chi va a Poggiomarino. Decine di corse soppresse, alle quali si aggiunge un guasto alle rotaie che ha causato la chiusura della tratta tra Striano e Poggiomarino. Il caos è stato determinato dal rifiuto dello straordinario da parte dei capitreno. Un "no" nel periodo di festa, con ferie e permessi, che ha costretto l'azienda a cancellare molte corse nella mattinata. L'inferno per chi viaggia per lavoro è cominciato presto, il primo treno scomparso dal display è quello delle 6.44 da Napoli verso Sorrento, poi è stato un susseguirsi. Sono già più di dieci le soppressioni. I capitreni protestano perché manca ancora in Eav l'accordo sulla riorganizzazione del personale, in particolare sul servizio di controllo dei biglietti e sulla figura del coordinatore di mobilità. In Circumvesuviana il numero di capitreno è molto basso per cui si deve ricorrere ogni giorno alle ore di straordinario. Quindi l'emergenza è sempre alle porte. A questo si è aggiunto anche un guasto alle rotaie nel tratto che va dalla stazioni di Striano a quella di Poggiomarino. Gli operai sono al lavoro per la riparazione ma intanto la tratta è stata chiusa. 

28-12-2018 12:00:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA