GIOVEDÌ 20 GENNAIO 2022




Il fatto

Caos vaccini, retromarcia governo: ai più giovani seconda dose con AstraZeneca

Chi rifiuta il mix ha la possibilità di scegliere

di Redazione
Caos vaccini, retromarcia governo: ai più giovani seconda dose con AstraZeneca

Sui Vaccini ognuno fa come vuole. Lo dice il premier Draghi e per gli under 60 via libera a richiamo con AstraZeneca a chi non vuole fare il mix. Se le persone che hanno meno di 60 anni, dopo aver ricevuto una prima dose di vaccino AstraZeneca, rifiutano di fare la seconda dose con un vaccino a mRna, possono avere una seconda dose di vaccino AstraZeneca, dopo aver firmato un consenso informato. Lo rende noto il ministero della Salute in una circolare nella quale afferma che secondo il Comitato Tecnico Scientifico l'indicazione prioritaria resta comunque la seconda dose con un vaccino tra Pfizer e Moderna.

19-06-2021 11:25:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA