DOMENICA 05 DICEMBRE 2021




Castellammare

Capodanno in piazza con musica e dj, ma il Natale comincia con Eddy Napoli

Pannullo oltre Bobbio: vieta i brindisi in strada e niente cin cin col vetro in locali e circoli

di Redazione
Capodanno in piazza con musica e dj, ma il Natale comincia con Eddy Napoli

A Castellammare si aspetterà il 2018 in piazza, con musica e divertimento in Villa Comunale. Ma ad aprire le manifestazioni di Natale, arrivate in extremis, ci penserà Eddy Napoli. Tocca all'artista dell'Orchestra italiana di Renzo Arbore alzare il sipario sugli eventi di queste festività il 23 dicembre. Per i più piccoli montato a tempi di record il villaggio di Babbo Natale a due passi dalla Cassa Armonica. Tempi strettissimi per l'organizzazione dei tre appuntamenti previsti dall'amministrazione Pannullo che ha aggiudicato la gara ad una società di Quarto appena due giorni fa. La decisione che, però, è destinata a fare discutere di più riguarda il divieto di brindisi per le vigilie del 24 e del 31 dicembre. Con un'ordinanza firmata pochi giorni fa il sindaco Toni Pannullo ha vietato i brindisi e la vendita di alcol in strada. Ma applicando la normativa varata per le manifestazioni alla luce delle misure antiterrorismo, seguendo quanto stabilisce l'ordinanza bar e ristoranti non potranno somministrare bevande in vetro neanche all'interno dei locali. Regole rigide che dovrebbero fare rispettare i vigili urbani. I trasgressori possono essere multati con sanzioni da 25 a 500 euro, mentre per i locali può scattare la chiusura da 3 a 5 giorni. Intanto la macchina organizzativa è partita anche per la notte di Capodanno. Sul palco con Christian Apadula, anima della kermesse da 12 anni, i dj Salex e Mauro Verdoliva. Un trio che assicurerà come sempre divertimento e allegria per la notte più lunga dell'anno e il benvenuto al 2018. 

21-12-2017 12:28:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA