GIOVEDÌ 28 OTTOBRE 2021




Castellammare

Capri blu: la solidarietà trasforma imprenditori in camerieri

La pizza solidale contagia tutti. Domani, per il primo compleanno della pizzeria stabiese, i titolari di aziende del settore agroalimentare serviranno gli ospiti della Caritas

di Paolo Di Capua
Capri blu: la solidarietà trasforma imprenditori in camerieri

La formula per rendere tutti, ma veramente tutti, più buoni è la seguente: Natale più solidarietà più pizza. Una formula così vincente da produrre un risultato quantomai bizzarro ossia trasformare, per un pranzo, imprenditori in camerieri. Questa combinazione sarà sviluppata dal vivo domani, a partire da mezzogiono, nella pizzeria Capri blu di Castellammare. Il ristorante di corso De Gasperi, per festeggiare il suo primo anno di attività, offrirà, ai tanti ospiti della Caritas diocesana di Castellammare e Sorrento, una pizza portata al tavolo da un personale di sala d'eccezione: i titolari delle aziende agroalimentari i cui prodotti vengono abitualmente impiegati dal locale stabiese. "Ritengo sia questo il modo più originale e solidale - spiega Ciccio Matrone, titolare di Capri blu - per dire grazie ad una clientela che, in solo anno, ci ha apprezzato e fatto crescere  più di quando immaginavamo. La riconoscenza verso città e fornitori abbiamo voluto tradurla in un gesto semplice e genuino proprio come una pizza. Far indossare il grembiule - conclude - agli imprenditori ed avvicinarli a tante persone e famiglie indigenti, per le quali la pizza è un lusso, sarà un momento di gioia ma anche di condivisione sociale"

28-11-2016 15:31:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA