MARTEDÌ 30 NOVEMBRE 2021




Il fatto

Casa a rischio crollo, ma lei si oppone allo sgombero e minaccia con un coltello gli agenti

Il caso a Portici, denunciata una donna

di Redazione
Casa a rischio crollo, ma lei si oppone allo sgombero e minaccia con un coltello gli agenti

La sua casa è a rischio crollo, ma non la vuole lasciare. Minaccia con un coltello agenti arrivati per sgomberare il palazzo pericolante a Portici. Ieri mattina gli agenti del Commissariato di Portici-Ercolano, durante il servizio di controllo del territorio, sono intervenuti in via Pugliano in supporto a personale della Polizia Locale impegnato in un’operazione di sgombero di una palazzina pericolante. I poliziotti, giunti sul posto, hanno trovato una donna che non voleva abbandonare la propria abitazione la quale ha impugnato un coltello da cucina e ha minacciato e aggredito gli operatori. Gli agenti hanno bloccato F.E., 42enne romena con precedenti di polizia, denunciandola per resistenza, minacce e violenza a Pubblico Ufficiale e porto di armi o di oggetti atti ad offendere; infine, il coltello con la lama della lunghezza di 18 centimetri è stato sequestrato.

04-11-2021 17:40:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA