SABATO 18 GENNAIO 2020
Castellammare

Case popolari, al via la sanatoria per ottanta famiglie: ok alla regolarizzazione delle occupazioni abusive

L'amministrazione Pannullo approva il provvedimento, Zingone: "In ritardo di mesi"

di redazione
Case popolari, al via la sanatoria per ottanta famiglie: ok alla regolarizzazione delle occupazioni abusive

Occupavano abusivamente da anni case dei quartieri di periferia. Ora l’amministrazione Pannullo  dà il via libera alla sanatoria per gli abitanti degli Iacp del Cmi. Una notizia importante per ottanta famiglie che vivono da tempo con l’incubo si poter essere sfrattate da un momento all’altro. "Come avevamo promesso in campagna elettorale abbiamo espresso parere favorevole rispetto alla sanatoria per la regolarizzazione delle occupazioni senza titolo degli alloggi popolari IACP che insistono sul territorio di Castellammare. Si tratta di un passaggio formale, ma atteso da diverse famiglie stabiesi. Ora spetterà all'Istituto Autonomo Case Popolare dare seguito a tale provvedimento per arrivare a chiudere un'annosa faccenda” è il commento del sindaco Pannullo, dopo l’approvazione in giunta del provvedimento di sanatoria. Ma dopo il sì di Palazzo Farnese arriva anche la posizione dei consiglieri di opposizione Salvatore Vozza e Alessandro Zingone che rivendicano il risultato, sottolineando che si tratterebbe di un atto che cammina in ritardo di mesi rispetto ai tempi dovuti. "Come tante cose dette in campagna elettorale e poi dimenticate arriva soltanto oggi - commentano i consiglieri del Gruppo Per Castellammare- la delibera di giunta che esprime parere favorevole per la regolarizzazione delle occupazioni senza titolo degli alloggi popolari IACP che insistono sul territorio di Castellammare. Dall'opposizione - sottolinea il capogruppo Alessandro Zingone- avevamo ,nel mese di ottobre, presentato come gruppo consiliare un'interrogazione in cui chiedevamo cosa intendesse fare la giunta su questo tema"

13-03-2017 18:41:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO