DOMENICA 03 LUGLIO 2022




Il fatto

Caso fiume Sarno, il ministro Costa a Scafati. I Cinquestelle: "Consegneremo dossier sull'emergenza a Castellammare"

Al governo un documento sulla griglia blocca-rifiuti, dopo il flop dell'incontro in Prefettura

di Redazione
Caso fiume Sarno, il ministro Costa a Scafati. I Cinquestelle:

Un dossier sulla griglia di Foce Sarno sarà consegnato nelle mani del ministro Costa. In visita a Scafati, sabato, riceverà un documento dal consigliere regionale Cirillo sull'emergenza vissuta a Castellammare con tonnellate di plastica e rifiuti trasportati dal fiume. Un caso ancora aperto dopo che nessun accordo è stato trovato tra comune di Castellammare e Citta' Metropolitana sulla gestione della griglia. Poi Costa tornerà il quindici dicembre per un tour in tutti i comuni attraversati dal fiume killer. «Da 40 anni le comunità di Castellammare di Stabia, Torre Annunziata, Pompei, Scafati e Sarno sono costrette a convivere a ridosso di una bomba ecologica, è il momento di dare risposte a tutta questa gente», lo denunciano le Deputate del Movimento 5 stelle Teresa Manzo e Carmen Di Lauro. «Ciascun rappresentante istituzionale, a qualunque livello, ha il dovere di porgere le sue scuse, unite a un impegno concreto che non si limiti ai soli annunci. La natura dà, l'uomo toglie». Le due parlamentari della zona stabiese si aspettano risposte dal governo. «Con il Movimento 5 stelle al Governo, avremo gli atti concreti che le nostre comunità attendono da tanto, troppo tempo. Il Sarno e la costa vesuviana di Castellammare e Torre Annunziata devono tornare ad essere bellezza e noi, in questo senso, ci impegneremo al massimo». «Da quando sono stata eletta mi sono impegnata particolarmente sui temi ambientali: il Fiume Sarno soprattutto è un argomento che da anni mi vede impegnata per sensibilizzare le istituzioni affinché si impegnino nelle risoluzioni», lo dice la Senatrice del Movimento 5 stelle Luisa Angrisani. «Sabato mattina il Ministro Costa sarà con noi a Scafati: insieme ai miei colleghi portavoce e agli attivisti, potrò mostrargli lo scempio in cui versa il nostro fiume». Sulla stessa linea anche la Deputata Virginia Villani, «il nostro appuntamento con il ministro Sergio Costa a Scafati nasce con lo scopo di prendere insieme a lui, un impegno in merito a questo disastro ambientale che dobbiamo assolutamente risolvere mettendo in campo progetti innovativi per dare una svolta concreta al disinquinamento del fiume Sarno, prima che sia troppo tardi per le popolazioni di un territorio degradato e dannato da continui rischi ambientali». «Grazie al nostro impegno siamo riusciti ad ottenere la presenza del Ministro Costa il 15 dicembre per un sopralluogo sul fiume Sarno che toccherà anche Castellammare di Stabia», conclude il consigliere regionale Luigi Cirillo. Intanto il Consigliere Regionale Luigi Cirillo e i Consiglieri comunali di Castellammare di Stabia Francesco Nappi e Laura Cuomo: «Il 24 novembre a Scafati, consegneremo al Ministro Sergio Costa un dossier sulla vicenda della "griglia" che ha il compito di fermare i rifiuti solidi diretti verso il mare».
Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

21-11-2018 16:41:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA