SABATO 22 GENNAIO 2022




Castellammare

Caso Pd, iscrizioni bloccate. La denuncia della dirigente regionale Girace: "Cento tessere pagate con una sola carta di credito"

Caccia al finanziatore che ha stanziato 1600 euro per controllare il congresso stabiese

di Redazione
Caso Pd, iscrizioni bloccate. La denuncia della dirigente regionale Girace:

Tesseramento sospeso. Dopo un’attesa di più di un anno il congresso del Pd stabiese rischia di diventare un caso nazionale. Aperte le iscrizioni al partito di Renzi rimasto, anche senza sede, sono state chiuse dopo una giornata. Cancellato l’appuntamento di oggi al Palazzetto del Mare, in quanto sono state scoperte cento iscrizioni irregolari. Un centinaio pagate con una sola carta di credito on line. Un finanziatore occulto ha investito 1600 euro nell’operazione di controllo del partito che esprime il sindaco, ma che da nel più di un anno non ha un segretario e una direzione cittadina. “Sono andata ad iscrivermi al PD, il mio partito, a Castellammare, la mia città, ed ho trovato chiuso. Sono state bloccate le iscrizioni perché da Castellammare sarebbero arrivate un centinaio di adesioni pagate tutte con la stessa carta di credito. Se è vero gli dovremo chiedere i danni a questi imbecilli” è il duro post su Fb della dirigente regionale Fiorella Girace. A questo punto si tratta di capire chi abbia messo in campo una cifra tanto elevata e per quale motivo si sia tentato di pilotare il congresso cittadino, dopo che varie anime dei Dem lo avevano richiesto a gran voce nei mesi scorsi. La vicenda del resto era già stata sollevata questa mattina dal quotidiano Metropolis. In totale gli iscritti a Castellammare, dopo la sola giornata di venerdì, sono seicento. Ma le adesioni sospette dovrebbero a questo punto essere annullate. A meno che ad essere cancellato non sia l’intero appuntamento congressuale a cui tra l’altro manca ancora una data. E' caccia al responsabile, secondo indiscrezioni si tratterebbe di un big con un importante ruolo istituzionale, che adesso rischia anche una denuncia penale. 

28-02-2017 18:32:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA