DOMENICA 03 LUGLIO 2022




Amministrative 2018

Castellammare al centrodestra, pronta la squadra di Cimmino: Radice in pole come vicesindaco

Da Fulvio Calì a Stefania Amato tre i nomi pescati nel centrosinistra, Diana Carosella alla scuola

di Mariella Parmendola
Castellammare al centrodestra, pronta la squadra di Cimmino: Radice in pole come vicesindaco

L'unica carta che ha tenuto coperta é quella di vicesindaco. A poche ore dalla presentazione della squadra, Cimmino ha ovviamente scelto il nome che ieri sera non ha fatto alla sua maggioranza. La poltrona piu' importante della giunta dovrebbe andare all'attore Lello Radice. Tre gli assessorati di peso a Scafato, Cali' e Russo, meno rilevanti le deleghe assegnate alle tre donne. Svelato l'ultimo nome che mancava al mosaico per completare la squadra: assessore alla scuola sarà Diana Carosella. Figlia del preside del Liceo classico, istituzione nel mondo della cultura stabiese, lei é insegnante di inglese al Severi. Ma è Fulvio Calì l'assessore forte di Gaetano Cimmino. Sono almeno quattro i professionisti che arrivano al governo di centrodestra partendo da esperienze di centrosinistra. A Calì, funzionario in pensione dell'ufficio tecnico di Castellammare, dovrebbero andare deleghe strategiche come urbanistica e lavori pubblici. Tecnico di punta del comune, ha dalla sua l'esperienza su norme e procedure. Non ha etichette politiche o bandiere, ma è stato vicino all'ex sindaco di sinistra Vozza e lo ha affiancato fino all'ultima battaglia elettorale di due anni fa. Il suo era tra i nomi fatti da Vozza per la giunta in caso di vittoria, traguardo poi toccato a Toni Pannullo. E da quello schieramento arriva anche l'assessore al bilancio, la commercialista Stefania Amato. Candidata al consiglio comunale con Vozza nel 2010, non è stata eletta. Con Pannullo ha ricoperto la carica di revisore dei conti della Sint, la società che gestisce il patrimonio termale in liquidazione per decisione del commissario prefettizio Cupello. Da uno schieramento all'altro potrebbe essere stata traghettata con la pattuglia dell'ex parlamentare Nello di Nardo, di cui è sempre stata una sostenitrice. Da sinistra arriva anche l'attore Lello Radice, che sarà assessore alla cultura e allo spettacolo, oltre all'incarico di vice, e di fatto in questi giorni ha già lavorato per partecipare a bandi della Regione Campania. Il maggiore Scafarto si occuperà, invece, di sicurezza, ma anche di ambiente, del resto nella sua carriera c'è l'esperienza nel nucleo ambientale dei carabinieri. Lo scontro aperto dall'ex premier Matteo Renzi che, nelle scorse settimane, vedeva nel suo incarico la dimostrazione di un teorema, non ha fatto cambiare idea a Cimmino. Indagato per falsificazione delle prove e depistaggio nell'inchiesta che ha coinvolto il padre di Renzi, Scafarto rivestirà il doppio ruolo di assessore e ufficiale dei carabinieri in attesa che evolvano le indagini della Procura di Roma. Confermata anche la nomina di Giovanni Russo, funzionario Asi e vicino al gruppo di imprenditori che ha sostenuto Cimmino fino alla vittoria. Già trapelato nei giorni scorsi anche il nome di Antonella Esposito, criminologa, a cui andranno le politiche sociali. Quattro uomini e tre donne nella giunta Cimmino, come prevede la legge. “Sarà una squadra di professionisti ed esperti in ogni singola delega di loro competenza. - afferma Cimmino - Nulla è stato lasciato al caso e per questo motivo ho deciso di impiegare qualche giorno in più del previsto per ponderare al meglio la scelta, conciliando il tutto con i numerosi impegni istituzionali e amministrativi a cui ho dovuto far fronte in queste prime settimane da Sindaco. Ringrazio le forze politiche che mi sostengono e i consiglieri comunali, che hanno condiviso con me la scelta di puntare su una Giunta di alto profilo, lontana dalle logiche del Manuale Cencelli. E sin da subito la mia squadra si metterà al lavoro per portare a compimento i primi essenziali provvedimenti che imprimeranno una svolta importante nel percorso amministrativo che ci siamo prefissi di intraprendere insieme per i prossimi cinque anni”. E domani arriverà l'ufficialità e la foto di rito. 


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

21-07-2018 09:52:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA