SABATO 23 NOVEMBRE 2019
Il fatto

Castellammare, al via il maxi concorso della Regione: 24 assunzioni al comune

Più di duemila i posti banditi, domande entro il 10 agosto

di redazione
Castellammare, al via il maxi concorso della Regione: 24 assunzioni al comune
Al via i concorsi in Regione. Dei più di duemila posti banditi nella prima tranche 24 assunzioni sono previste per il comune di Castellammare. Venti sono vigili urbani, quattro destinati agli uffici delle politiche sociali e due funzionari amministrativi. Sono stati pubblicati i primi due bandi del concorso della Regione Campania, finalizzato inserimento complessivo di 10mila nuove unità di personale negli uffici dell’amministrazione regionale. 2.175 è il numero totale di posti banditi. Le domande vanno presentate entro il dieci agosto e per la fine del mese cominceranno già i colloqui con i candidati. Il primo bando per titoli ed esami, nello specifico, mette a disposizione 950 posti per personale non dirigenziale, categoria D, a tempo indeterminato. Di questi 950 posti, 328 sono da assegnare negli uffici della Regione Campania, 15 presso il Consiglio regionale della Campania e 607 presso gli enti locali della Regione Campania. Il secondo bando di concorso Regione Campania prevede l’assunzione di 1225 lavoratori a tempo indeterminato. 187 risorse saranno impiegate presso la Regione Campania, 18 presso il Consiglio regionale della Campania e ben 1020 posti presso gli enti locali come i Comuni e non solo. Anche in questo secondo caso le figure ricercate sono diverse e andranno impiegate in mansioni amministrative- contabili, tecniche, informatiche e di comunicazione. Richiesta laurea magistrale o diploma di laurea: tutti i requisiti per ogni profilo richiesto sono presenti sul sito della Regione.
10-07-2019 10:30:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO