SABATO 23 OTTOBRE 2021




Il fatto

Castellammare, al via il raddoppio Circum con il tunnel a Varano: cantiere nelle Terme di Stabia

Entra nel vivo l'opera dell'Eav contestata dagli ambientalisti

di Redazione
Castellammare, al via il raddoppio Circum con il tunnel a Varano: cantiere nelle Terme di Stabia

Partono i lavori per il raddoppio dei binari della Circum a Castellammare. L'Eav è pronta ad aprire il cantiere che ccambierà anche il volto di un pezzo di centro stabiese. Via la stazione di via Nocera e arretramento all'ingresso città del Viale Europa. Ma anche un tunnel nella collina di Varano, fortemente osteggiato dalle associazioni ambientaliste. Il cantiere operativo sarà aperto in uno spazio di 600 metri quatri nelle Terme di Stabia, il quartiere generale dei lavori sarà sul pallone Geodetico di Viale delle Puglie. Il piano dell'Eav prevede il raddoppio del binario dalla stazione di Torre Annunziata fino a quella centrale di Castellammare, poi si ferma da quel punto verso Sorrento per la difficoltà determinata dalla montagna. Eliminata la stazione di via Nocera, la biglietteria della nuova, che si chiamerà Stabia Scavi, sarà realizzata all'uscita del casello autostradale. Finiti i lavori che sono andati avanti a lungo nella zona di Villa Stabia, ora l'opera entrerà nel vivo con il proseguimento verso il centro città. Eliminato dal progetto il parcheggio nella piazza Unità d'Italia, per il ritrovamento di reperti archeologici, per il resto l'intervento studiato per velocizzare il treno sul tratto Napoli-Sorrento, andrà avanti come previsto. 

07-05-2020 13:29:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA