VENERDÌ 13 DICEMBRE 2019
Il fatto

Castellammare, al via nello stabilimento Fincancatieri la nave di lusso della Cunard

Oggi la cerimonia del taglio della lamiera, il direttore Tobaldi: "Molto orgogliosi che questa storia cominci qui"

di redazione
Castellammare, al via nello stabilimento Fincancatieri la nave di lusso della Cunard
Battesimo a Castellammare per la nuova nave in costruzione in casa Fincantieri. Con la cerimonia del taglio della lamiera è iniziata nello stabilimento stabiese la costruzione della nave della Cunard, la seconda più grande a battere la bandiera della compagnia crocieristica.
Il primo troncone sarà costruito a Castellamare; la nave sarà consegnata a Monfalcone nel 2022. Il gruppo cantieristico in passato ha realizzato anche "Queen Victoria" nel 2007 e "Queen Elizabeth" nel 2010.
"La ducentoquarantanovesima nave 'Cunarder' sarà la nostra quarta unità di lusso - ha detto Simon Palethorpe, president di Cunard - la nuova nave si ispira ai successi del nostro passato, integrando lo spirito Cunard con nuovi concetti e idee entusiasmanti che offriranno un'esperienza di viaggio unica ed esclusiva ai nostri ospiti".
"Siamo molto orgogliosi di dare inizio a questo capitolo della storia di Cunard - ha osservato il direttore del cantiere di Castellammare, Gilberto Tobaldi - con l'inizio della costruzione della nuova nave e non vediamo l'ora di lavorare con loro e con Carnival UK squadre nei prossimi mesi".
Cunard ha inoltre annunciato - si legge in una nota - di aver commissionato una scultura unica nel suo genere, realizzata con il primo pezzo di acciaio tagliato per la nuova unità. Il lavoro sarà affidato allo scultore Sam Shendi, per essere poi esposto a bordo della nave.
11-10-2019 17:12:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO