SABATO 22 GENNAIO 2022




Il racconto

Castellammare al voto, nel Pd guerra fino all'ultimo: dentro i fedeli a Pannullo e Iovino

Decidono di non candidarsi i dirigenti vicini al segretario Corrado, lista a 19 nomi

di Mariella Parmendola
Castellammare al voto, nel Pd guerra fino all'ultimo: dentro i fedeli a Pannullo e Iovino

Dopo una lunga notte di liti e incontri, si è deciso tutto questa mattina. A poche ore dalla presentazione della lista del Pd è avvenuto l'ultimo colpo di scena. Passata la linea di ricandidare tutti i consiglieri comunali uscenti, a cominciare dall'ex capogruppo Francesco Iovino, i fedelissimi del segretario Nicola Corrado decidono di ritirarsi. Una frattura che si può leggere scorrendo i nomi e contando i candidati al consiglio comunale. Diciannove in tutti gli aspiranti all'elezione a Palazzo Farnese, cinque in meno di quanto previsto. A decidere di sbattere la porta i più vicini a Corrado da Marco De Fusco a Nora Di Nocera. Stessa scelta per Ada Fariello, mentre resta in lista Rodolfo Ostrifate unico a competere ora con tutti gli ex consiglieri comunali uscenti. E' questo l'esito di un duro scontro che ha rischiato di fare esplodere i Dem al punto di non presentare la lista e ha visto l'arrivo a Castellammare, nella sera di ieri, del segretario provinciale Massimo Costa e del consigliere regionale Mario Casillo accorsi nel tentativo di evitare il peggio. Poi il diktat di Corrado contro Iovino è caduto a poche ore dal gong per la presentazione della lista portando comunque ad uno strappo. Nel gruppo dei fedelissimi a Pannullo anche la sorella dell'ex sindaco alla sua prima esperienza, in un clima teso che si chiude fondamentalmente con un pareggio. Se infatti il primo punto l'ha segnato Corrado, portando il Pd a sostenere come candidato a sindaco Massimo de Angelis, nonostante il suo passato di centrodestra, sulla lista è passata la linea Pannullo con tutti i suoi di nuovo in corsa. Per il risultato finale bisognerà arrivare al dieci giugno quando ad assegnare la vittoria saranno gli elettori stabiesi. 

12-05-2018 20:34:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA