GIOVEDÌ 01 DICEMBRE 2022




L'appuntamento

Castellammare, alle primarie del Pd in mille e cinquecento: Zingaretti vincitore

La lista di Corrado prende 600 voti, 290 la mozione di Giachetti

di Redazione
Castellammare, alle primarie del Pd in mille e cinquecento: Zingaretti vincitore

A Castellammare vince Zingaretti. Sono 1449 gli stabiesi che hanno partecipato, oggi, alle primarie del Pd. Un risultato importante per un partito in crisi, con 80 iscritti, dopo due scioglimenti anticipati di governi a guida Dem e la sconfitta alle ultime amministrative con il passaggio del testimone al centrodestra di Cimmino. Tra gli elettori schiacciante il consenso portato a casa da Zingaretti, con 600 voti ottenuti dalla lista sostenuta dall'ex segretario Nicola Corrado e 250 per quella dell'ex assessore Nello Cuomo. Un successo superiore alla media nazionale con il governatore al 60%. Trecento i voti incassati da Martina, appoggiato a Castellammare da Nora di Nocera. Ultimo, per poco, Tony Pannullo schieratosi con Giachetti, che può contare su 290 preferenze. Del resto l'ex sindaco aveva il compito più difficile di portare consensi allo sfavorito nella corsa a tre per la segreteria nazionale e per di più, questa volta, non ha potuto contare sull'appoggio del capogruppo Francesco Iovino rimasto fermo un giro. Nel mentre si chiude la partita nazionale, a Castellammare festeggia l'ala di sinistra di Zingaretti che da sola si può dire soddisfatta del suo 60%. Poi il sipario si riaprirà sulla scena stabiese, ma qui la storia è ancora tutta da scrivere.
Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

03-03-2019 20:58:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA