LUNEDÌ 20 SETTEMBRE 2021




Il fatto

Castellammare, ambulanze in fila al pronto soccorso: in attesa pazienti no Covid

Attesa per un posto letto in ospedale

di Redazione
Castellammare, ambulanze in fila al pronto soccorso: in attesa pazienti no Covid

Tornano le ambulanze in fila. Pazienti, con patologie no Covid, in attesa di un posto letto all'ospedale di Castellammare per ore. È di nuovo emergenza, a pochi giorni dal ritorno della città in zona arancione. Sei, questa mattina, nel parcheggio del pronto soccorso stabiese. Gli operatori del 118 aspettano di potere affidare i pazienti a medici e infermieri del San Leonardo. Ma, questa volta, in attesa di entrare sono i malati con patologie diverse dal virus che, da più di un anno, mette in affanno gli ospedali. Comunque una situazione determinata sempre dall'emergenza sanitaria, che impone una riduzione dei posti letto e una carenza di personale diviso tra ala Covid e zona per chi ha altre patologie anche gravi. Una situazione aggravata dalla necessità di fare il tampone a chi arriva per evitare il rischio contagio nel percorso definito pulito. Ed è di pochi giorni fa l'inchiesta aperta per la morte di un'anziana restata su una barella per 24 ore, fino a quando il suo cuore non si è fermato. Indagati due medici per capire se ci siano responsabilità per la tragedia dopo una caduta che le aveva provocato la rottura di un femore. Del resto se il numero dei positivi sta scendendo negli ultimi giorni non così quello dei pazienti che necessitano del ricovero in ospedale. Con il personale ormai allo stremo, con turni massacranti da marzo dell'anno scorso, e l'uscita dal tunnel ancora lontana vista la lentezza con cui cammina la campagna di vaccinazioni.

21-04-2021 18:48:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA