GIOVEDÌ 27 GENNAIO 2022




Il fatto

Castellammare, buoni spesa per le famiglie in difficoltà: boom di domande

Più di duemila le richieste al comune

di Redazione
Castellammare, buoni spesa per le famiglie in difficoltà: boom di domande

In tanti chiedono aiuto per Natale. Sono 2328 le domande presentate per accedere ai buoni spesa del Governo: 2128 quelle accettate, 200 le respinte. Il bando che scadeva lunedì ha una copertura finanziaria di 553mila euro. È diretto alle famiglie che hanno chiesto un sussidio economico perché colpite dalla crisi innescata dal Covid. Si va da 100 a 500 euro a seconda del numero di familiari.                  Al primo bando di aprile furono 1800 le domande, dopo sei mesi la crisi si fa sentire di più. Insieme al comune anche i parroci sono attivi da mesi per distribuire pacchi spesa. La povertà a Castellammare è cresciuta per l'aggravarsi di una situazione economica già difficile. Ora sarà compito dell’amministrazione capire se i fondi basteranno per tutti gli aventi diritto che hanno fatto richiesta del buono. A questi l’amministrazione Cimmino ha intenzione di distribuire con l’aiuto della Chiesa altri 21 mila euro di soldi del bilancio  stabiese. Questa tranche di fondi si è formata con gli ottomila euro  avanzati dai fondi di aprile, 13 mila circa sono stati invece raggiunti grazie alle donazioni.

17-12-2020 10:20:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA