DOMENICA 25 LUGLIO 2021




Il fatto

Castellammare, Capodanno con discarica in Villa comunale: lasciati rifiuti e bottiglie rotte

Proteste dei cittadini per lo stato in cui sono state lasciate panchine e spiaggia

di Redazione
Castellammare, Capodanno con discarica in Villa comunale: lasciati rifiuti e bottiglie rotte

Brindisi, musica e divertimento dalla mattina del 31 dicembre fino all'alba del primo gennaio. Migliaia le persone che hanno scelto la Villa comunale per scambiarsi gli auguri e festeggiare il 2019. Ma poi sono stati in tanti a lasciare bottiglie vuote e ogni genere di rifiuti sulle panchine che guardano verso il mare. Bottigliette di plastica, bicchieri, ma anche cocci di vetri pericolosi per bambini e giovani che decidano di tornare sull'arenile. Una situazione di degrado che a 48 ore dalla fine dei festeggiamenti si presenta ancora così. Ragazzi e famiglie, che hanno scelto di divertirsi con il concerto di Sal Da Vinci e la musica da discoteca proseguita tutta la notte, hanno trasformato l'arena in Villa in una discarica. E così è rimasta. Ancora nessun intervento da parte della ditta che lavora per il Comune, mentre si moltiplicano le segnalazioni di stabiesi indignati per le condizioni in cui è stato lasciato il lungomare. Uno scenario da day after.

02-01-2019 18:23:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA