DOMENICA 03 LUGLIO 2022




Il fatto

Castellammare, Cimmino cambia squadra e maggioranza

Il sindaco domani presenta la nuova giunta

di Mariella Parmendola
Castellammare, Cimmino cambia squadra e maggioranza

Comincia domani la fase due del governo Cimmino. Tra poche ore presentata la nuova squadra che è arrivata dopo una trattativa durata mesi. Con la giunta cambia anche la maggioranza di centrodestra. Prima di tutto escono due consiglieri della DC ed entra ufficialmente la Lega di Tina Donnarumma. Barbara di Maio e Giulio Morlino si mettono alla finestra. Resta da capire la posizione di Enza Maresca. Ma la coalizione cambia anche per gli ingressi di Annamaria Maiello e Alfonso Lucarelli che entrano in consiglio comunale per le dimissioni di Antonio Cimmino e Sabrina di Gennaro. I due che escono dall'aula consiliare per entrare in quella della giunta. Antonio Cimmino (Forza Italia) sara' vicesindaco con delega ai lavori pubblici. Con lui Amedeo Di Nardo (Forza Italia) assessore al bilancio. Unico confermato tra gli uscenti Fulvio Calì, indicato dallo stesso sindaco Cimmino, per continuare il lavoro all’urbanistica. Noemi Verdoliva, invece, è il nome di Tina Donnarumma e si occuperà di turismo. La professoressa del Plinio Seniore Maria Romano è la proposta di Fratelli d’Italia e sarà l'assessore all’istruzione, Sabrina Di Gennaro (Solo per Castellammare) avra' la delega alle politiche sociali. Gaetano De Stefano, avvocato e sostenitore storico di Gaetano Cimmino, completa la squadra con la delega al commercio e al lavoro. Salvo cambiamenti delle ultime ore, questi gli uomini e le donne che porteranno avanti l'esperienza di Cimmino fino al ritorno alle urne.
Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

12-03-2021 23:36:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA