GIOVEDÌ 01 DICEMBRE 2022




Il caso

Castellammare, città sporca e discariche in periferia: il caso in consiglio

In aula l'istituzione di commissione di inchiesta su Am Tecnology

di Redazione
Castellammare, città sporca e discariche in periferia: il caso in consiglio

Discariche vicino alle scuole. Mobili e immondizia abbandonati tra i boschi di Quisisana e la Panoramica. Strade sporche con un odore asfissiante in molte zone di Castellammare. Il caso della ditta di raccolta dei rifiuti arriva in consiglio comunale convocato per oggi pomeriggio. Al centro del dibattito la possibilità di istitituire una Commissione d'indagine circa le gravi criticità e responsabilità sul servizio di smaltimento e raccolta rifiuti da parte della AM Tecnology. Troppi i punti del capitolato d'appalto che non sarebbero rispettati dalla società vincitrice di un appalto. Un dibattito che si annuncia complesso e che vede l'amministrazione Cimmino chiamata ad assumere decisioni nei confronti dell'azienda che gestisce il servizio. Più volte in questi mesi l'opposizione ha denunciato la presenza di mini discariche di rifiuti edili soprattutto nei quartieri di periferia. Un dossier di foto e segnalazioni che ha visto impegnati i capigruppo di minoranza Tonino Scala e Andrea di Martino. Ancora questa mattina Di Martino denuncia: "Sulla Panoramica mobili e ogni tipo di immondizia spettacolo indecente per i turisti". Quest'estate nel quartiere l'abbandono di pezzi di bagno in ceramica ha provocato il ferimento di una bambina. L'assessore Gianpaolo Scafarto ha più volte richiamato nell'ultimo anno l'impresa ad un maggiore rispetto degli impegni sottoscritti. Un argomento che la scorsa settimana ha sollevato anche l'indignazione di mamme per la presenza di rifiuti e amianto a pochi passi della scuola a Postiglione. E oggi il caso arriverà nell'aula consiliare di Palazzo Farnese dopo il lungo stop della pausa estiva.
Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

09-10-2019 10:20:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA