DOMENICA 05 FEBBRAIO 2023




Il fatto

Castellammare e Gragnano, operazione anti falò: maxi sequestro di legna

Controlli nei quartieri dei due comuni

di Redazione
Castellammare e Gragnano, operazione anti falò: maxi sequestro di legna

Scatta l'operazione anti falò nei quartieri di Castellammare e Gragnano. Sequestrate 26 tonnellate di legna. Vietati da un'ordinanza di commissari i fucaracchi illegali nei quartieri sono comunque organizzati durante la notte della vigilia della Immacolata.

Stesso discorso nel comune principale dei monti Lattari.

Ieri gli agenti del Commissariato di Castellammare di Stabia e personale della Polizia Locale, con il supporto del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio in occasione delle operazioni di recupero di cassette, tronchi di albero e altro materiale utilizzato per l’accensione dei falò dell’Immacolata nei comuni di Castellammare di Stabia e Gragnano dove hanno sequestrato 26 tonnellate di legna.


Inoltre, nel corso dell’attività, sono state identificate 180 persone, di cui 43 con precedenti di polizia, controllati 113 veicoli, di cui 3 sottoposti a sequestro amministrativo ed uno a fermo amministrativo, e contestate 8 violazioni del Codice della Strada per guida con patente revocata, mancata revisione periodica, mancata esibizione dei documenti di circolazione, utilizzo di telefono cellulare durante la guida e sosta vietata.
Infine, una persona è stata sanzionata amministrativamente per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale poiché trovata in possesso di 3 involucri contenenti cocaina.


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

30-11-2022 13:12:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA