SABATO 18 GENNAIO 2020
Il fatto

Castellammare, emergenza Sarno: barriera di rifiuti nel fiume

Non è stato ancora rimosso il ponte crollato per il maltempo

di redazione
Castellammare, emergenza Sarno: barriera di rifiuti nel fiume

Una barriera di rifiuti. Una montagna di immondizia nel fiume che diventa ogni ora più grande. Una situazione di emergenza a Castellammare, determinata dal crollo di un piccolo ponte provocato dal maltempo. A distanza di un mese le istituzioni non hanno ancora rimosso i resti finiti in acqua, che bloccano i rifiuti impedendone l'arrivo in mare. Una situazione simile a quella determinatasi l'anno scorso sempre a causa del cattivo tempo, quando il comune intervenne per la bonifica attraverso una procedura d'urgenza in sostituzione della Regione Campania che ha la competenza. A dare l'allarme oggi i volontari della Rete a difesa del Sarno preoccupati dal tappo di plastica e detriti che potrebbe aumentare l'esondazione del fiume già troppo frequente all'arrivo delle piogge. Nei giorni scorsi una simile richiesta di intervento è arrivata dal consigliere comunale Emanuele D'Apice, che ha invitato il sindaco Cimmino a denunciare il caso alla Procura della Repubblica, ma al momento è ancora tutto fermo. 

13-01-2020 19:18:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO