GIOVEDÌ 01 DICEMBRE 2022




Il fatto

Castellammare, figli di consiglieri nominati scrutatori. Il Pd: 'Indecoroso il silenzio del sindaco'

La nota dei Dem a favore del sorteggio

di Redazione
Castellammare, figli di consiglieri nominati scrutatori. Il Pd: 'Indecoroso il silenzio del sindaco'

Figli dei consiglieri di maggioranza nominati scrutatori. Su tre esponenti della maggioranza si apre un caso che provoca la reazione delle forze di opposizione. Con una nota il PD attacca anche il sindaco Cimmino, capo della coalizione di Barbara di Maio, Sabrina di Gennaro e Enrico Santaniello coinvolti nella vicenda. Scrive il segretario Giordano con il resto dei Dem: "La vicenda riportata oggi da alcuni quotidiani della nomina come scrutatori di figli di consiglieri comunali della maggioranza del Sindaco Cimmino è indecorosa. Così come lo sono i silenzi, i no comment e le spiegazioni date dai diretti interessati. Si evidenzia per l’ennesima volta un modo di praticare la politica e la gestione della cosa pubblica come interesse personale, di parte. Per carità, restiamo pur sempre nel solco delle possibilità che una scellerata legge consente, ma pensavamo che fossero state superate determinate logiche che hanno già visto protagonisti attuali consiglieri della stessa maggioranza occupare militarmente alcuni seggi elettorali con la nomina a scrutatori di parenti durante le passate elezioni amministrative del 2018. Come PD prendiamo le distanze da questi beceri comportamenti, che inquinano e minano la pratica democratica del voto. Abbiamo sempre sostenuto che andava fatto un pubblico sorteggio per la composizione di tutti i seggi elettorali, elemento che per noi rappresenta un elemento di trasparenza e buona prassi amministrativa. Questa vicenda, che ai più può sembrare semplicemente grottesca, evidenzia ancora una volta la vera essenza della maggioranza di centrodestra che guida la città, una maggioranza insipiente, priva di una visione di futuro della città, in cui la parola “etica” collegata alla responsabilità dell’esercizio del potere non ha alcun valore e significato. è anche su questi aspetti e su questi modi di agire che si misura la serietà, l’onestà e la competenze della classe politica. Nell’esclusivo interesse della città invitiamo i consiglieri di maggioranza di fare propria, se gli è possibile, questa massima del Dalai Lama, sperando che il supplizio a cui purtroppo è stata relegata la nostra Castellammare finisca quanto prima: “Una politica priva di etica non incrementa il benessere dell'umanità; un'esistenza priva di morale abbassa gli esseri umani al livello degli animali.”
Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

09-09-2020 20:01:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA