LUNEDÌ 21 SETTEMBRE 2020
Il fatto

Castellammare, Fincantieri in consiglio regionale: "Sosteniamo il piano di investimenti"

L'azienda prevede per lo stabilimento lavori per 110 milioni di euro

di Redazione
Castellammare, Fincantieri in consiglio regionale:

Il presente e il futuro dello stabilimento Fincantieri di Castellammare in Consiglio regionale. Una seduta straordinaria, questa mattina, per discutere del piano dell'azienda di Trieste che prevede un investimento di 70 milioni di euro pubblici a fronte dei quaranta che Bono e i suoi manager sono disposti a investire. Nell'aula del consiglio presenti il sindaco di Castellammare Gaetano Cimmino, con alcuni rappresentanti del Consiglio comunale e delle organizzazioni sindacali di settore. La scomessa è realizzare inteventi che cambino il destino dello stabilimento stabiese riportando a Castellammare navi da costruire e non pezzi da assemblare provenienti da altre parti d'Italia. Approvato un ordine del giorno, presentato dal gruppo di Forza Italia, è stato approvato all'unanimità oggi dal Consiglio regionale della Campania sollecitando la Giunta regionale "ad individuare tutti gli strumenti utili, normativi e finanziari" per sostenere "il Piano Industriale affinché ridefinisca la mission produttiva dello stabilimento "Fincantieri Castellammare". Su questo è intervenuto il presidente del Gruppo di Forza Italia, Armando Cesaro, che ha chiesto alla Giunta regionale della Campania di individuare "tutti gli strumenti utili, normativi e finanziari per sostenere il Piano Industriale affinché ridefinisca la mission produttiva dello stabilimento stabiese" mentre il consigliere regionale della Campania, Gennaro Saiello per i Cinquestelle ha detto che per «Fincantieri le commesse non mancano» ma bisogna avviare un piano di infrastrutture a sostegno dello stabilimento stabiese «per contribuire a questo percorso di rilancio che si sta costruendo da qui agli anni a venire». regionale sta facendo la sua parte per il rilancio di Fincantieri di Castellammarte. Si impegna a nome della maggioranza di centrosinistra il consigliere del Pd, Marciano, e invece chiede di fare lo stesso al governo nazionale. "Ma qui non stiamo ragionando sulla scorta dell'emergenza ma dello sviluppo futuro. E non è che ogni volta che facciamo un incontro con i tecnici facciamo un comunicato per dirlo. Dobbiamo fare in modo che quello di Castellammare di Stabia deve essere il sito dove si costruiscono navi; oggi siamo nelle condizioni di realizzare navi militari". "Noi a Fincantieri non chiediamo non un occhio meno aperto ai cantieri del Nord - ha aggiunto Marciano - ma due occhi attenti sulla realtà di Castellammare per programmare le attività dei prossimi 10-15 anni. Un solo posto di lavoro in più per me è già un fatto enorme. E' questo il lavoro che dobbiamo fare, impegnando Fincantieri ed il governo nazionale. La Regione sta facendo la sua parte". 

16-04-2019 13:04:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA