MERCOLEDÌ 01 DICEMBRE 2021




Il fatto

Castellammare, Gaetano Amato alle Iene truffato da un produttore

L'attore stabiese mai pagato per un cortometraggio

di Redazione
Castellammare, Gaetano Amato alle Iene truffato da un produttore

È tra gli attori e i volti noti del mondo dello spettacolo truffati da un produttore. La storia di Gaetano Amato alle Iene nella trasmissione andata in onda, questa sera, ad Italia Uno. La vicenda risale a due anni fa quando il produttore, Giuseppe Milazzo, accusato anche di avere truffato la mamma di Valeria Marini, ha incassato soldi che erano destinati all'attore stabiese per un cortometraggio. “Io con Giuseppe ci ho fatto un corto dove lui era produttore esecutivo”, dice alla Iena Gaetano Amato, uno degli interpreti della fiction La Squadra. L’attore di Castellammare ha atteso a lungo 500 euro per un rimborso dei viaggi. “Sono niente di che, ma io quei soldi non li ho visti più”, dice Gaetano. “Quello che mi ha dato fastidio è stato essere preso per il culo”. Perchè Gaetano avrebbe scoperto che questa volta il finanziamento c'era. Ottomila euro finiti alla società della mamma ottantenne del produttore e non a chi aveva lavorato al cortometraggio.

20-04-2021 23:26:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA