VENERDÌ 22 OTTOBRE 2021




L'iniziativa

Castellammare, gli alunni della Stabia in viaggio virtuale per difendere l'ambiente

Riciclo creativo e arriva anche il vestito di carta

di Redazione
Castellammare, gli alunni della Stabia in viaggio virtuale per difendere l'ambiente

Gli alunni dalla Stabia in missione per l'Europa in nome dell'ambiente ed ecco nascere tante idee di riciclo creativo. Dai vestiti di carta ai calzini diventati marionette da usare in scena. Risultato di viaggi che, dopo l'epidemia, sono diventati virtuali, ma sono continuati per non perdere l'opportunità degli scambi culturali. La scuola, diretta da Paola Toricco, ha aderito ad un progetto Erasmus che prevede scambi  tra Bulgaria, Malta, Romania, Portogallo e naturalmente l'Italia. Dell'iniziativa fulcro centrale sono gli scambi sul tema ambientale. Un modo per conoscere altri territori su un aspetto importante dei vari paesi. "Ci sono alcuni posti in cui esistono ancora discariche illegali" si legge nel progetto a cui ha aderito anche l'istituto di Castellammare al centro della città. Tra gli obiettivi c'è l'opportunità di conoscere meglio l'inglese, un passaporto indispensabile per l'ingresso futuro nel mondo del lavoro. In modalità on line, quest'anno, sono continuati gli scambi con i ragazzi degli altri paesi che hanno aderito alla partnership. La creatività dei giovani alunni è stata sorprendente. C'è chi ha trasformato una bottiglia in un spremiagrumi, come sperimentazione del riciclo dei materiali. E chi ha creato un teatro virtuale e trasformato vecchi calzini in marionette sulla scena. Grazie alla fantasia è nato un vestito di carta. Per tutti un'esperienza divertente e istruttiva.

16-05-2021 20:48:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA