LUNEDÌ 20 SETTEMBRE 2021




Il fatto

Castellammare, gli studenti siglano la tregua: stop allo sciopero

Da domani rientrano tutti in classe

di Redazione
Castellammare, gli studenti siglano la tregua: stop allo sciopero

Una protesta durata 48 ore. Finisce la rivolta tutta stabiese contro il rientro in classe delle Superiori avvenuto dal Nord al Sud. Ammainate le bandiere a Castellammare, è firmata la tregua con tre giorni di anticipo. Ufficialmente è piaciuta agli studenti delle scuole superiori stabiesi la decisione del governo Draghi di contenere nella percentuale del 60 per cento le lezioni in presenza nelle aule. Per la verità solo ieri annunciavano una protesta ad oltranza soprattutto per i treni e gli autobus affollati. Gli studenti avevano dichiarato 5 giorni di ''sciopero'' e ieri e oggi non hanno partecipato alle lezioni ne' in presenza ne' in Dad. Anche dirigenti scolastici e genitori appoggiavano la protesta dei ragazzi, ritenendo impossibile garantire nelle aule la sicurezza anti-Covid in molte ore di presenza ed in aule piccole. Questa sera la decisione di far rientrare lo sciopero e domani mattina il 50 % degli studenti entrerà in classe, con due giorni di ritardo rispetto ai loro colleghi di tutta Italia.

21-04-2021 20:30:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA