GIOVEDÌ 27 FEBBRAIO 2020
Il fatto

Castellammare, il Rivo San Marco diventa verde: caccia a chi inquina

L'intervento della Gori per individuare chi sversa illegalmente

di Redazione
Castellammare, il Rivo San Marco diventa verde: caccia a chi inquina

Il rivo San Marco diventa verde. Scatta la caccia ai vandali che inquinano sversando illegalmente. Il colorante è la soluzione tecnica individuata da Gori per risalire a chi scarica abusivamente a Castellammare e nei comuni vicini. Ma ieri il fenomeno ha determinato l'allarme degli stabiesi che hanno realizzato video pensando ad un nuovo caso inquinamento. L'obiettivo dei tecnici della società che gestisce la risorsa idrica è risalire ai trasgressori che si collegano abusivamente al rivo dai comuni dei Monti Lattari fino al lungomare. Una sorta di evidenziatore del flusso dell'acqua dopo quanto avvenuto nelle scorse settimane con un intero quartiere invaso dalla puzza che partiva dal rivo. Effettuata la bonifica i tecnici della Gori si sono accorti che nell'acqua c'era letame e carcasse di animali in putrefazione. Ora la mission è individuare i colpevoli. 

17-05-2019 12:57:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO