SABATO 29 GENNAIO 2022




Il caso

Castellammare, il super narcos Imperiale resta a Dubai: negata l'estradizione

Gli Emirati Arabi dicono no all'Italia

di Redazione
Castellammare, il super narcos Imperiale resta a Dubai: negata l'estradizione

È in cella a Dubai, ma di venire in Italia non se ne parla. Gli Emirati Arabi hanno negato l'estradizione per Raffaele Imperiale, il super narcos di Castellammare considerato tra i più potenti e ricchi trafficanti di droga del mondo. Famoso per i Van Gogh che custodiva nella casa dei genitori e ha riconsegnato alle autorità italiane. Per la Dda di Napoli è ai vertici del clan Amato-Pagano e in grado di trattare da pari coi signori della droga sudamericani. Arrestato ad agosto, si attendeva il suo rientro in Italia anche sulla base di un protocollo sottoscritto tra i due Paesi. Ma la richiesta di estradizione presentata quest'estate è stata respinta. "Lello Ferrarelle", per il momento, resta in carcere a Dubai e non verrà trasferito in Italia. A Napoli i magistrati lo attendevano per chiudere più inchieste su cui i collaboratori di giustizia gli assegnano un ruolo chiave. Ma il viaggio di ritorno di Imperiale non è all'ordine del giorno.

13-01-2022 11:20:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA