MERCOLEDÌ 05 OTTOBRE 2022




Verso il voto

Castellammare: in casa PD è attesa per venerdì la fumata bianca sul candidato Sindaco

Dopo il successo della Valente a Napoli, strada in discesa anche in provincia

di Redazione
Castellammare: in casa PD è attesa per venerdì la fumata bianca sul candidato Sindaco

Il successo di Valeria Valente alle primarie del PD a Napoli, consegna alla storia il ventennio bassoliniano e apre ad una nuova stagione di rinnovamento.
Spira aria nuova anche a Castellammare dove ormai è chiaro che bisogna fare presto e trovare non oltre questa settimana, la persona su cui puntare per provare a vincere le amministrative di Giugno.
Proviamo a immaginare cosa sta succendo in casa Dem.
Partiamo da Cuomo, è chiaro che non si candida (le sua intervista in esclusiva a noi de "il Corrierieno" parla chiaro), come è altrettanto evidente che vuole un candidato sindaco a lui non sgradito, cosa questa che toglierebbe dalla corsa sicuramente Nicola Corrado, anche se oggi è oggettivamente difficile immaginare una sua candidatura dopo la vittoria della Valente a Napoli.
Il pallino a questo punto cadrebbe nelle mani di Mario Casillo plenipotenziario renziano sul territorio e ai  suoi uomini in città, ma il capogruppo alla Regione dovrà dare il meglio si se per trovare un punto d'incontro fra Iovino e Cuomo dopo che tra i due sono volati gli stracci.
Resta da capire cosa faranno gli spiriti liberi Migliardi (legato a Topo con un patto di ferro) e Dello Ioio, e quali strategie metterà in campo l'ala riformista che non ha voglia di rimanere ferma ai box.
Un puzzle che deve mettere in tasselli nei posti giusti velocemente, il tempo passa, e da Roma si spinge per trovare il nome che metta tutti d'accordo nel partito, ma che convinca la città sul reale cambiamento in atto.


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

07-03-2016 12:00:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA