MARTEDÌ 12 NOVEMBRE 2019
Il fatto

Castellammare, lavori al Ponte San Marco: cambia il piano anti-ingorghi

Da lunedì prossimo si sperimenta la chiusura verso Sorrento la mattina e in direzione Napoli il pomeriggio

di redazione
Castellammare, lavori al Ponte San Marco: cambia il piano anti-ingorghi
Lavori ripresi dopo la tregua di Natale sul raccordo che collega Castellammare a Napoli e Sorrento. Tecnici e amministratori ad un tavolo per varare un nuovo piano anti ingorghi, ora che l'opera di messa in sicurezza del Viadotto San Marco é ricominciata. Ieri mattina un sopralluogo effettuato dai tecnici Anas e dal comandante della polizia municipale di Castellammare, Alfonso Mercurio. Due gli obiettivi dell'incontro, verificare lo stato dei lavori del ponte e concordare nuove misure rispetto alla viabilità. E così per tre giorni sarà sperimentata una nuova soluzione. Da lunedì 14 a mercoledì 16 gennaio, infatti, le auto, nel tratto interessato, passeranno di mattina solo in direzione Napoli, con lo stop verso Sorrento, e nel pomeriggio solo in direzione Sorrento con la chiusura verso Napoli. Resta quindi il senso unico, ma si prende in considerazione l'andamento del traffico di pendolari e turisti, provando con il senso alternato. L’obiettivo è provare ad evitare ingorghi e caos il pomeriggio e la sera. Inoltre, per permettere l’inversione del traffico a metà giornata, il viadotto resterà completamente chiuso per circa un’ora in entrambe le direzioni, durante i tre giorni di prova. Al termine del test di prova, il cambiamento potrebbe diventare definitivo fino al 15 febbraio. È questa la data comunicata da Anas per la fine del'opera, ma potrebbe slittare anche stavolta, con lo spettro di un cantiere aperto fino a Pasqua. È già accaduto, infatti, che il termine di ultimazione dei lavori sia stato spostato in avanti. In quel caso si potrebbero rivedere le scene di code lunghe chilometri di inizio dicembre aumentate dalla presenza di turisti diretti in costiera Sorrentina.
09-01-2019 13:38:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO