LUNEDÌ 18 OTTOBRE 2021




Il caso

Castellammare, lite tra vicini: due donne colte da malore

Minacce e insulti, sul posto due ambulanze

di Redazione
Castellammare, lite tra vicini: due donne colte da malore

Una lite condominiale si trasforma in rissa tra famiglie. Insulti e discussioni violente che hanno provocato il malore di una delle donne coinvolte. Due le ambulanze dell'ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia chiamate in soccorso. E' accaduto questa mattina, poco dopo le 11, nella centralissima via Tavernola. Un uomo, munito di cacciavite, ha tentato di intimorire una vicina di casa per motivi ancora da accertare. La donna è svenuta ed è stato necessario l'intervento di un'ambulanza con i medici dell'ospedale San Leonardo. Presenti anche alcuni familiari, in un secondo momento è giunta sul posto la figlia dell'uomo che ha avuto discussioni con la vicina. Anche lei ha accusato un malore tanto da dover intervenire un'altra ambulanza. Sul luogo è arrivata anche una gazzella dei Carabinieri che ha provveduto a raccogliere le testimonianze e ricostruire la vicenda che, in un primo tempo, sembrava uno scippo. I militari hanno ascoltato le persone coinvolte e alcuni testimoni per cercare di ricostruire al meglio la dinamica dei fatti. Sembrerebbe non essere la prima volta che le due persone in questione registrino attriti. Sul posto c'erano anche due agenti di polizia municipale agli ordini del comandante Mercurio.

19-04-2019 19:29:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA