LUNEDÌ 08 AGOSTO 2022




L'iniziativa

Castellammare, lo chef Gennaro Esposito premia 'Palladino': 'Viva lo re' è il dolce stabiese

Il riconoscimento tra quattro arrivati in finale

di Redazione
Castellammare, lo chef Gennaro Esposito premia 'Palladino': 'Viva lo re' è il dolce stabiese

Gennaro Esposito sceglie il dolce stabiese per eccellenza. Lo chef stellato premia la pasticceria Palladino. Il dolce stabiese è “Viva lo re” della pasticceria “Palladino”. Si è conclusa oggi la I edizione del contest rivolto a tutti gli operatori del settore dolciario stabiese, ristoratori e pasticcieri, che hanno presentato la loro candidatura al concorso indetto dall’amministrazione comunale, su iniziativa dell’assessore alla Cultura e al Turismo Diana Carosella. A decretare il vincitore è stata una giuria super qualificata, composta dal presidente di giuria, lo chef Gennaro Esposito della “Torre del Saracino” (due stelle Michelin), dallo chef Maicol Izzo di “Piazzetta Milù” (una stella Michelin), da Antonio Castigliano della pasticceria “Castigliano” e dal presidente dell’Ascom Confcommercio di Castellammare di Stabia Johnny De Meo. I 4 dolci rimasti in gara, dopo la selezione preliminare effettuata dalla giuria, sono stati estremamente apprezzati dai giudici, che hanno scelto il vincitore dopo un lungo confronto, illustrando nel dettaglio i pregi delle prelibatezze arrivate in finale. Commenta il sindaco Cimmino: "Un bel momento di valorizzazione delle eccellenze del territorio, per sancire lo speciale connubio tra tradizione e ricerca, tra radici e innovazione, a cui si sono ispirati i professionisti della pasticceria locale. Ai giurati è stata donata la mascherina con il logo della Città di Castellammare di Stabia per evidenziare il city branding che caratterizza un evento che dovrà rappresentare un punto di riferimento nei prossimi anni per la nostra città e per l’intero territorio".
Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

16-12-2021 18:30:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA