SABATO 18 GENNAIO 2020
Il fatto

Castellammare, maxi concorso al comune a rischio: pronti i ricorsi

Una class action per riammettere mille esclusi ai test

di redazione
Castellammare, maxi concorso al comune a rischio: pronti i ricorsi
Una mina sul percorso che porta all'assunzione di 21 dipendenti al comune di Castellammare. Uno studio di avvocati sta promuovendo una class action contro il concorso pubblico di cui al momento si e' svolta solo la fase dei test. Al termine della selezione, avvenuta nelle scorse settimane, hanno superato la prova solo 100 candidati per ogni singola categoria. Ma non tutti hanno dovuto affrontare la prova dei quitz. I 280 candidati per 2 posti di istruttore informatico ed i 235 candidati per 1 posto di istruttore direttivo contabile non hanno sostenuto alcuna prova preselettiva, essendo stato considerato dal comune il loro numero sufficiente dal punto di vista organizzativo per poter affrontare direttamente la prova scritta. Ma per garantire le stesse opportunità a tutti, secondo il ragionamento degli avvocati Santonicola e Esposito, a questo punto anche alle pattuglie di aspiranti alle assunzioni sottoposte ai test avrebbero dovuto essere garantite le stesse condizioni e quindi a passare avrebbero dovuto essere 300 per gruppo. Lo studio legale stabiese punta perciò ad ottenere la riammissione di almeno un mille candidati esclusi. Un azione legale che potrebbe innescarne altre per un concorso appena cominciato e già oggetto di decine di ricorsi.
29-10-2019 09:47:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO