SABATO 23 OTTOBRE 2021




Il fatto

Castellammare, Michele in coma da cinque giorni. La fidanzata: "Ti prego svegliati"

L'incidente a Vico la sera di Ferragosto, avrebbero dovuto sposarsi il 26

di Redazione
Castellammare, Michele in coma da cinque giorni. La fidanzata:

È sempre in coma. Michele da cinque giorni lotta per potere tornare a riabbracciare la sua ragazza. A dividerli una moto che li ha travolti mentre attraversavano la strada a Vico Equense. Anche Pina è ancora in un letto di ospedale, ma lei deve riprendersi dalla rottura di un femore e tutti i suoi pensieri sono per il fidanzato che avrebbe dovuto sposare il 26 agosto. "Il mio cuore è lì con te, non ti ha mai abbandonato. Ti prego svegliati e fa che ritorni tutto come prima: tu per me sei vita». E' questo il messaggio che Pina Di Nola, la fidanzata e futura sposa di Michele Savastano, ha lanciato su Facebook dopo una settimana dal terribile incidente di Vico Equense della notte fra l'11 e il 12 agosto. Il ragazzo è ancora in coma nel reparto di Rianimazione del Cardarelli, dopo essere stato sottoposto a due interventi chirurgici alla testa per bloccare un'emorragia. I medici stanno diminuendo i farmaci e stanno provando a svegliarlo ma non ci sono novità sulle sue condizioni. La famiglia ha anche affidato un messaggio nei giorni scorsi pubblicato dalla sorella per spiegare che le condizioni sono critiche, ma i medici fiduciosi. I fedeli del quartiere Cmi sono andati a piedi a Pompei per pregare per lui. La giovane di Gragnano, immobilizzata nel suo letto di ospedale a Sorrento gli scrive su Fb. Un messaggio d'amore per il suo futuro sposo pubblicato ieri mattina con la speranza che possa arrivargli, possa dargli la forza per risvegliarsi dal coma. Indagato per lesioni gravi il giovane che portava la moto alla guida sotto l'effetto di droghe e senza la patente.

20-08-2019 10:24:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA