LUNEDÌ 08 MARZO 2021




La tv

Castellammare, Milo conquista tutti con il suo brigadiere Maione

Nella fiction del 'Commissario Ricciardi' due attori stabiesi, al suo fianco Fiorenza Calogero

di Redazione
Castellammare, Milo conquista tutti con il suo brigadiere  Maione

Ha conquistato i telespettatori di RAI 1 con il suo brigadiere Maione. Grande successo per l'attore stabiese, Antonio Milo, che interpreta il personaggio più amato. Ma si avvicina il momento dei saluti. Il Commissario Ricciardi, serie prodotta da Rai Fiction, diretta da Alessandro D'Alatri e interpretata da Lino Guanciale nel ruolo protagonista, sta per giungere al termine dopo il grande successo di pubblico e di critica. Intanto, però, ieri sera gli stabiesi hanno potuto assistere ad una puntata in cui da Castellammare arrivavano due attori. Proprio ad inizio del giallo entra in scena Fiorenza Calogero, a cui è stata affidata la parte di una portinaia di una casa di appuntamenti. Una doppia presenza apprezzata da tanti. Ma Milo ha davvero convinto tutti, sin dall'inizio della serie, con la sua interpretazione al fianco del commissario. La seconda presenza in RAI, in poco tempo, dopo il ruolo di Nicolino in "Natale in casa Cupiello". Ma sono molte le sue apparizioni in serie televisive dopo i primi anni dedicati al teatro. Quella di ieri sera, però, è la penultima puntata. Sperando si tratti solo della prima serie. Il sipario sulle avventure del triste commissario della Regia Questura di Napoli negli anni Trenta calerà, il primo marzo quando andrà in onda l'ultima puntata, tratta dal romanzo del 2014 "In fondo al tuo cuore. Inferno per il commissario Ricciardi". Fiction tratta dai libri di De Giovanni dedicati al commissario, che ascolta le voci dei morti, manca, tra i primi sei episodi, l'adattamento di "Per mano mia", che potrebbe fare parte di una seconda stagione.

23-02-2021 10:15:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA