GIOVEDÌ 29 LUGLIO 2021




L'iniziativa

Castellammare, nella serata dell'orgoglio stabiese premiati Milo e Schettino

Tante le eccellenze che hanno avuto riconoscimenti come Vicinanza e Faella

di Redazione
Castellammare, nella serata dell'orgoglio stabiese premiati Milo e Schettino

Antonio Milo premiato insieme a Maurizio de Giovanni nella sua città. L'attore di Castellammare consacrato al successo con il ruolo del brigadiere Maione ha partecipato, ieri sera, alla manifestazione "Rosso di Stabia" insieme allo scrittore che ha inventato il suo personaggio nella serie di romanzi dedicati ai gialli risolti dal commissario Ricciardi. Ma non è stato il solo a salire sul palco durante l'iniziativa presentata da Pierluigi Fiorenza. Con lui tanti altri stabiesi noti come il comico Simone Schettino, il presidente del Mav Gigi Vicinanza, l'infettivologo Franco Faella e il campione di canottaggio Ciccio Esposito. Commenta a fine manifestazione Pierluigi Fiorenza: "Preferiamo mostrare il volto positivo e vincente di Castellammare tentando di raccontarla attraverso l'osservatorio privilegiato degli Stabiesi che hanno raggiunto un certo successo. Avere ospitato nella quinta edizione di Rosso di Stabia personalità come l'infettivologo Franco Faella, gli attori Antonio Milo e Simone Schettino, il giornalista Luigi Vicinanza, la scienziata Annachiara Rosa, il Nastro d'Argento Davide Zurolo, Maria Rispoli direttrice del Museo Libero d'Orsi, il colonnello dei Carabinieri Forestali Angelo Marciano, l'ex calciatore Roberto Amodio, il vicepresidente nazionale del gruppo Expert Enrico Somma, il musicista Francesco Nastro, il soprano Chiara Artiano e poi il Procuratore Generale presso la Corte d'Appello di Napoli Luigi Riello, il sindaco Gaetano Cimmino, il Comandante della Capitaneria di Porto di Civitavecchia Guglielmo Cassone, il campionissimo di canottaggio Ciccio Esposito e ciliegina sulla torta lo scrittore Maurizio De Giovanni ci riempie d'orgoglio. Ovviamente, come già fatto dal palco, ringraziamo ancora una volta l'Amministrazione comunale e il Parco Archeologico di Pompei che hanno sostenuto il nostro progetto senza mai nascondersi".

19-07-2021 20:05:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA