MERCOLEDÌ 30 SETTEMBRE 2020
La Curiosità

Castellammare nella top five dei Castelli più infestati d'Italia

La classifica stilata dai maggiori siti di mistero del Web

di Sonia T. Carobi
Castellammare nella top five dei Castelli più infestati d'Italia

Il maniero di Castellammare nella top five dei castelli infestati più famosi d’Italia.
La classifica, stilata da una decina di siti interamente dedicati al mistero e al ‘turismo nero’, non lascia spazio al dubbio. La splendida magione simbolo di Stabiae ha uno degli spettri più famosi dello Stivale. Secondo solo alla stranota Azzurrina di Montebello, e al fantasma di Armida, signora nera di Trani.
Sono soddisfazioni. Anche perché la storia di questa misteriosa castellana suicida per amore, è più nota fuori dalla Campania che qui da noi. A quanto pare anche per i fantasmi vale il detto: Nemo propheta in Patria.
Eppure la sua vicenda affonda le radici a metà del 1400. Nel pieno della congiura dei Baroni. Durante il regno di Ferrante I d’Aragona.
Innamorata persa di un valoroso militare al soldo di Giovanni D’Angiò, la bella castellana, per amore, non esitò ad aprire le porte del castello alle truppe nemiche.
I D’angiò conquistarono il maniero, ma colui che aveva convinto la donna a tradire i suoi, scomparve senza lasciare traccia. Lasciandola sola, abbandonata, e rea di alto tradimento.
Si uccise, la bella castellana. Era un tetro pomeriggio d’autunno del 1459.
Da quel giorno c’è ancora chi ode i suoi lamenti, e le sue grida di dolore.
Secondo molti ha un unico obiettivo, quel dolente spettro: terrorizzare tutti gli uomini che si avvicinano al castello.
Oggi quando una donna viene abbandonata da un uomo ad un passo dal matrimonio si dice a sottovoce: “Ha fatto la fine da’ zita ra’ Rocca”.  
La sua tragica storia, ha però segnato il Castello nel quale visse, e oggi quel maniero è considerato luogo ‘nero’ per eccellenza.
Nella speciale classifica dei Castelli da brivido, oltre al maniero di Montebello, quello di Trani, e quello di Castellammare, segnalati anche il Castello di Bolsena, vicino Viterbo, e il Castello di Gropparello, a pochi passi da Piacenza.
Cinque fantasmi, cinque mete per chi ama le storie nere e le case infestate.

05-07-2016 17:22:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA