MARTEDÌ 11 AGOSTO 2020
Il fatto

Castellammare, nuovi alberi al posto di quelli crollati per il maltempo

Fondi dalla Città metropolitana al comune

di Redazione
Castellammare, nuovi alberi al posto di quelli crollati per il maltempo

Alberi crollati per il vento, tronchi spezzati in centro come in periferia. Il comune di Castellammare ottiene un finanziamento per correre ai ripari. Un tesoretto dalla Città Metropolitana per la piantumazione di nuovi alberi allo scopo di rimediare ai danni compiuti dal maltempo durante lo scorso autunno. Si legge sulla pagina Fb del sindaco Gaetano Cimmino: "Il Comune di Castellammare di Stabia ha ricevuto 8121 euro nell’ambito delle sovvenzioni della Città Metropolitana per l’incremento del verde urbano". “Piantare nuovi alberi - sottolinea l’assessore Giovanni Russo - rappresenta un bel segnale per promuovere la cultura del rispetto della #natura e dei suoi cicli e per restituire a Castellammare un’impronta di sensibilità verso le proprie risorse naturali". Il rappresentante dell'amministrazione Cimmino ribatte anche alle accuse dell'opposizione per l'esclusione di Castellammare da un bando per il verde. "Ma i fondi provenienti dalla Città Metropolitana costituiscono anche una bella risposta nei confronti di chi nelle scorse settimane aveva già decretato il fallimento dell’iniziativa, evidentemente poco informato circa i fatti reali. Rispediamo al mittente le polemiche sterili, noi guardiamo avanti per riportare questa città fuori dalle sabbie mobili in cui è stata scaraventata negli ultimi anni. Abbiamo già lanciato segnali di rilancio e di crescita, ma riusciremo ad imprimere un ulteriore cambio di passo attraverso una programmazione seria, un lavoro assiduo e un dialogo costante con i cittadini. Con la somma a disposizione, intanto, andremo a rimpiazzare la vegetazione danneggiata durante le tempeste autunnali. E siamo all’opera per mettere a punto una delibera di giunta per il censimento del verde urbano, un vero e proprio database delle aree verdi sul territorio di Castellammare di Stabia, che ci consenta di intervenire in maniera solerte laddove dovessero essere riscontrati problemi” termina l'assessore.

13-01-2019 16:04:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA