DOMENICA 27 NOVEMBRE 2022




L'iniziativa

Castellammare, on line il sito dell'ex sindaco Vozza: 'Scaffali di Stabia'

Documenti sulla città: 'Un contributo alla discussione'

di Redazione
Castellammare, on line il sito dell'ex sindaco Vozza: 'Scaffali di Stabia'

L'ex sindaco Salvatore Vozza pubblica un pezzo di storia recente di Castellammare. 

E’ online , così come annunciato in Conferenza Stampa , il sito Lo Scaffale.
Un sito che  mette  a disposizione documenti, molti di essi , già disponibili da anni su:
salvatorevozza.wordpress.com.


“Cartelle d'archivio", divise per i vari argomenti, sul periodo del governo della CITTÀ in cui sono stato Sindaco con alcuni riferimenti all’esperienza parlamentare . Cartelle che spero possano risultare semplicemente un contributo che aiuti la riflessione sul momento difficile che Castellammare vive. Iniziamo con quelle che contengono una sintesi del lavoro quasi giornaliero recuperate dal sito del Comune, insieme a schede sintetiche estrapolate dalla relazione depositata in Consiglio sull'attuazione del Programma di mandato del Sindaco 2005-10, con due lettere alla città a cui tengo moltissimo e da alcune slide relative a programmi e progetti. Pubblichiamo subito un lavoro certosino di raccolta documenti fatto con l’aiuto fondamentale di uno studioso della Città e la raccolta dei notiziari del comune relativi agli anni dal 2005 al 2010.
La sezione delle Cartelle tematiche , che si arricchirà volta per volta ,  parte con un tema di grande e seria attualità: la "Cartella d'archivio" sulle Terme di Stabia e sulle Sorgenti.
Il sito prevede anche uno spazio dove i lettori possono presentare osservazioni , suggerimenti , o inviare contributi utili al confronto e alla discussione. 

Tra gli articoli pubblicati un video in cui Lucio Dalla ricorda il concerto gratuito tenuto sull’Arenile di Castellammare di Stabia. Ci piacerebbe a quasi undici anni dalla scomparsa di Lucio lanciare l’idea di intitolare quello spazio a lui . 
 

www. scaffalestabia.com


Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

19-11-2022 10:16:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA