LUNEDÌ 08 AGOSTO 2022




L'iniziativa

Castellammare, premio di poesia dedicato a Nadio de Rosa

Alla terza edizione la rassegna 'Stabia in versi'

di Redazione
Castellammare, premio di poesia dedicato a Nadio de Rosa

Un premio di poesia dedicato a Nadio de Rosa, commerciante vittima del Covid a Castellammare. L'organizzatrice Teresa Esposito, con il patrocinio dell'associazione “Garden Club Stabiae” e con la partecipazione di Città del Messico, Bielorussia, Macedonia, Crimea e Ucraina, presenta a Castellammare di Stabia il bando della III edizione della Rassegna letteraria & poetica: Concorso Intercontinentale “Stabia in Versi”, dedicato a Nadio De Rosa. Si intende diffondere la Poesia, la Letteratura, la cultura della lettura nella città di Castellammare di Stabia. Da tempo, la cultura non riesce a coltivare l’umano che la costituisce e oggi s'iniziano con fatica ad avvertire i pericoli di questo suo disinteresse. Dunque, la cultura è una soluzione all’emergenza educativa ed antropologica, soprattutto in una città che ha dato i natali a personaggi illustri, poeti, scrittori, attori. La poesia come strumento per arrivare al cuore e alle menti della gente, perché la poesia è veramente di tutti, e non è soltanto unica roba da libri su scaffali, ma può raggiungere tutti in ogni luogo, i poeti, che da ogni parte d’Italia e dall'estero, giungeranno a Castellammare di Stabia, richiamati tutti dal canto dell'anima. Perchè dedicare questa terza edizione a Nadio de Rosa? Chi era Nadio de Rosa? Nadio era un cittadino Stabiese, morto per Covid all’età di 75 anni . Nadio, che era conosciuto col soprannome di “Ciuciù, perché il più piccolo di 5 fratelli, un nome che poi ha dato al suo negozio, era capace di slanci e di gentilezze con tutti. Conosciuto in città per il suo costante impegno nel mondo delle associazioni, era animatore di una serie di iniziative culturali e benefiche per Castellammare. Egli, da sempre impegnato nel mondo della cultura, si era anche battuto per la nomina di Castellammare di Stabia come città della cultura 2022. Nadio è stato un costruttore di pace nella società civile e con la sua energia ha ispirato iniziative in grado di dare lustro alla sua città. Amava alla follia la sua Castellammare. Le sezioni sono cinque: A Poesia in lingua italiana a tema libero: N.1 poesia non superiore ai 40 versi. B Poesia in vernacolo a tema libero: possono partecipare tutti i dialetti d’Italia, N.1 poesie non superiore ai 40 versi. C Poesia in lingua italiana a tema obbligato: N.1 poesia non superiore ai 40 versi. “ Se la legalità non ci fosse, si vivrebbe allo stato primitivo, dove chi è più forte domina e chi è più debole soccombe”. (Si vuole promuovere la cultura del rispetto e dell’inclusione, contrastare: i pregiudizi, le discriminazioni, l'abilismo e le violenze motivati dall’orientamento sessuale e dall’identità di genere: Misoginia, Omofobia, Omotransfobia, Lesbofobia e Bifobia; la pedofilia, il bullismo, il cyberbullismo e la Mafia”). D Racconto breve a tema libero: N.1 sola opera in lingua italiana per un massimo di pagine 3, formato A4, carattere 12, interlinea 1,5 in Times New Roman. E Poesia intercontinentale a tema libero: N.1 poesia in lingua straniera, con traduzione, che non superi i 40 versi e indicando la nazionalità. Le poesie potranno essere inviate fino al 31 dicembre 2021 all’email del concorso: [email protected] e nel mese di aprile verranno premiati i vincitori. Le opere verranno valutate da una Giuria altamente qualificata, composta dal Consigliere del Comune di Castellammare di Stabia, Vincenzo Ungaro, nonché Presidente Onorario della giuria, insieme ad altri 21 esponenti della cultura, del sociale, delle istituzioni, i cui giudizi saranno insindacabili e inappellabili. Ogni dialetto regionale avrà la sua giuria competente in materia. I premiati dovranno essere presenti alla cerimonia di premiazione, o altresì delegare a ritirare il premio. La partecipazione è estesa a tutti coloro che intendono concorrere con poesie inedite. I premi saranno assegnati alle opere che si distingueranno per la struttura del testo poetico, o narrativo e/o per la tematica di impegno sociale, morale e/o educativo trattata. Per tutti gli altri dettagli in merito, si invita alla consultazione del regolamento completo.
Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

24-12-2021 09:36:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA