DOMENICA 03 LUGLIO 2022




Il fatto

Castellammare, quartiere Cmi nel degrado. Scala a Cimmino: "Strade rotte e puzza ovunque"

Il capogruppo di Leu denuncia l'abbandono della periferia stabiese

di Redazione
Castellammare, quartiere Cmi nel degrado. Scala a Cimmino:

Rifiuti, erba alta e strade dissestate. La foto del quartiere Cmi, alla periferia di Castellammare, come la descrive il capogruppo di sinistra Tonino Scala. "Sono mesi che il Rione CMI nella periferia a nord di Castellamare vive in uno stato di abbandono e di noncuranza dove non vengono garantiti i servizi minimi essenziali per poter vivere. Duro l'attacco di Scala al sindaco Cimmino rispetto alle condizioni in cui si trova la periferia stabiese. La denuncia del capogruppo di Leu in Consiglio comunale dopo aver più volte segnalato nei mesi scorsi lo stato di degrado di un quartiere che è la porta d’ingresso della città. "Manto stradale divelto con voragini pericolose sia per gli automobilisti che per i pedoni; fogne intasate e sprofondate che hanno allagato scantinati al punto all’isolato due gli inquilini oltre ad avere un fetore nauseabondo devono convivere con insetti che entrano nelle proprie abitazioni. Per non parlare dei rifiuti abbandonati in ogni angolo, al punto da diventare ormai un tutt’uno con la zona, da sembrare, addirittura, arredo urbano. Erbacce ai margini dei marciapiedi , scerbatura inesistente, alberi privi di potatura da tempo immemore, impianto di illuminazione che funziona in modo alternato, talvolta s’illumina un pezzo, talvolta un altro. Insomma un quartiere di serie D che merita rispetto. Disinfestazioni e derattizzazioni annunciate e non effettuate con cittadini costretti ad attendere fino all’alba per coadiuvare, conoscendo le criticità, interventi utili alla risoluzione di problemi. Inutile dire che le attese sono state inutili. Sindaco Cimmino se ci sei batti un colpo. Gli abitanti del rione sono esausti e stanchi di attendere. Penso sia giunto il momento di intervenire per rendere la vita dei cittadini che pagano le tasse e vivono in questa zona, che devono districarsi in enormi pericoli e disagi, più agevole". Scala si rivolge direttamente a Cimmino: "Sindaco questo rione ha bisogno di dignità, ti invito a fare una passeggiata in un territorio che fa parte della città, ma che si sente ai margini".
Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

09-09-2019 16:48:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA