GIOVEDÌ 28 OTTOBRE 2021




il caso

Castellammare, raddoppio binari Circum e tunnel di Varano: dicono tutti sì

Via libera bipartisan in consiglio regionale

di Redazione
Castellammare, raddoppio binari Circum e tunnel di Varano: dicono tutti sì

Il raddoppio dei binari della Circum a Castellammare ottiene il via libera del consiglio regionale. Dopo gli scontri avvenuti con il sindaco nelle ultime settimane, Cimmino ha fatto retromarcia nella giornata di ieri. E questa mattina il piano di De Luca con un complesso di opere, tra cui un'ascensore che dalla stazione Circum porta agli scavi di Stabia, ha ricevuto il via libera in aula. Un investimento di più di quaranta milioni di euro. 

Approvato con il voto favorevole del centrosinistra, del M5S, di FI e FdI e l'astensione della Lega, condizionata alla effettiva realizzazione tra le opere del Recovery fund, la Delibera sulle opere per il raddoppio tratta stazione via Nocera e stazione di Castellammare centro, tra cui c'è anche la messa in sicurezza del costone su cui poggiano le ville di Stabia.

La Delibera, presentata dal consigliere Luca Cascone, è finalizzata a sottoporre al parere favorevole del Consiglio la richiesta del Comune di Castellammare di Stabia per gli interventi relativi alla Linea Circumvesuviana per le opere di raddoppio della tratta con le stazioni di via Nocera e di Castellammare di Stabia, secondo il progetto rimodulato ed assentito nella Conferenza dei Servizi del 22/2/2019. Cascone ha sottolineato che l'opera è destinata a raggiungere anche la città di Sorrento tanto che è stata inserita tra le opere da realizzare con le risorse del Recovery Plan. Sul tema sono intervenuti la capogruppo di FI Annarita Patriarca e il consigliere del M5S Luigi Cirillo. 

18-05-2021 14:56:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA