DOMENICA 15 DICEMBRE 2019
Il fatto

Castellammare, raid contro il garante dei disabili: "Mi vogliono intimidire"

Danneggiata per tre volte l'auto di Antonio Celentano

di redazione
Castellammare, raid contro il garante dei disabili:
Gomme dell'auto squarciate da teppisti. Per la terza volta nel giro di pochi mesi il garante dei disabili, Antonio Celetano, vittima di un raid che, a suo avviso, avrebbe il significato di un'intimidazione. All'ultimo episodio, avvenuto questa notte, la vittima ha pubblicato le foto su Fb e chiesto a chi può avere visto qualcosa di aiutarlo a incastrare i colpevoli. "Oggi ho contezza che non si tratta piú di un atto vandalico, ma essendo il terzo in alcuni mesi è un atto intimidatorio e vigliacco. Sappiate che non mi intimidisco, prima o poi la legge vi colpirà". Il Garante avrebbe dichiarato di avere già denunciato alle forze dell'ordine, che nelle prossime ore potrebbero esaminare le immagini della videosorveglianza. Il gruppo consiliare della lista Cimmino ha dichiarato la sua solidarietà al garante dei disabili: "A seguito dei reiterati atti vandalici, probabilmente intimidatori, di cui è stata fatta oggetto l'autovettura del Garante per la Disabilità Antonio Celentano, esprime sdegno ed indignazione per l'accaduto ed auspica che quanto prima le forze dell'ordine possano individuare i vigliacchi autori di questi squallidi gesti al fine di poterli assicurare alla giustizia. Il gruppo consiliare ribadisce la piena e convinta solidarietà all'amico Antonio Celentano, nella consapevolezza che non saranno certamente questi miserabili e beceri atti intimidatori a fermare la sua attività".
19-11-2019 18:12:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO