MERCOLEDÌ 19 FEBBRAIO 2020
Il fatto

Castellammare, raid di una baby-gang contro automobilisti. I residenti del San Marco: "Avviene quasi tutte le sere"

Lancio di sacchetti dell'immondizia per colpire vetture di passaggio o in sosta

di redazione
Castellammare, raid di una baby-gang contro automobilisti. I residenti del San Marco:

Il passatempo preferito di una banda di teppisti al San Marco. Quasi ogni notte automobilisti di passaggio presi di mira dal lancio di sacchetti dell'immondizia. Ieri sera a documentare il raid un testimone che ha fotografato un gruppo di ragazzi all'angolo di via Cosenza. Ma i raid si susseguono frequentemente e al massimo i giovanissimi teppisti si spostano a via Martucci. Il gioco pericoloso si ripete quasi ogni sera. Ad agire sono in cinque o sei, tutti tra i dodici e i quattordici anni. Sempre identica la sequenza che si ripete. Rifiuti utilizzati come un'arma contro automobilisti di passaggio o vetture ferme in sosta. Pericoloso il lancio verso chi è colpito inaspettamente nel mentre guida la propria auto. Esasperati gli abitanti del quartiere San Marco: "Siamo stanchi, sono episodi che si ripetono quasi ogni sera". E c'è anche chi è sceso in strada di notte per intervenire, ma la baby gang ha preferito darsi alla fuga.  

07-11-2018 20:08:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO