DOMENICA 19 GENNAIO 2020
Calcio serie C

Catania-Juve Stabia, pareggio soporifero al Massimino

Le Vespe reggono bene l’urto degli etnei e portano a casa un punto d’oro per la corsa playoff

di Dina De Gregorio
Catania-Juve Stabia, pareggio soporifero al Massimino

CATANIA (4-3-3) 12 Pisseri, 16 Blondett, 4 Aya, 26 Bogdan, 15 Marchese; 10 Lodi, 27 Biagianti, 32 Mazzarani; 9 Barisic, 11 Curiale, 19 Manneh. 

Allenatore: Cristiano Lucarelli.

 

JUVE STABIA (4-3-3) 26 Branduani, 7 Nava, 5 Marzorati, 6 Allievi, 14 Crialese; 15 Viola, 8 Vicente, 24 Mastalli; 18 Canotto, 9 Simeri, 21 Strefezza.

 Allenatore: Fabio Caserta-Ciro Ferrara

 

Juve Stabia a Catania: Unica occasione sprecata dal difensore catanese Bogdan che di testa mette fuori da ottima posizione. Nel finale, nonostante i cinque minuti di recupero concessi e le ultime sostituzioni, la Juve Stabia si limita a reggere l’urto in difesa. 

La Juve Stabia fuori casa affronta il Catania allo Stadio Angelo Massimino di Catania. I padroni di casa, a cinque punti dal Lecce capolista, hanno il dominio totale per tutta la prima parte del match. Manneh da sinistra crossa per Curiale che con testa non centra di poco la porta di Branduani. Al 9’ il rosso azzurro Barisic con una diagonale rasoterra sfiora il palo. Tuttavia la retroguardia gialloblè non concede nulla all’avversaria e la fortuna li assiste al 32’ quando Mazzarani, servito da Lodi, sbaglia di poco. Prima della fine del primo tempo, al 40’ ,Curiale spreca un cross con colpo di testa dall’area di rigore. La ripresa vede l'immediata sostituzione di Crialese per un problema muscolare. Occasione al 51' quando Curiale dopo aver recuperato un ottimo pallone serve al limite dell'area Mazzarani che è fermato da Branduani. Al 67’ Russotto tenta una conclusione centrale, para il 26 gialloblè. Palla recuperata sulla trequarti ed è Curiale a servire ancora Russotto, ancora un tiro parato. 68’ solo Bogdan stacca da calcio d’angolo battuto da Lodi, e manda fuori per un soffio. Al 70’cambi dalla panchina Caserta/Ferrara: entra Berardi, esce Canotto e Dentice per Nava.  Anche i siciliani effettuano dei cambi: Mazzarani e Marchese per Ripa e Porcino. 85’ Zanonato, da Vicenza, ammonisce il capitano siculo per proteste. In recupero (5’)  Ripa dalla distanza manda a lato di testa. Altra chance si spegne per i rosso azzurri con tiro fuori misura di Di Grazia. Finisce 0 a 0 tra Catania e Juve Stabia.

09-04-2018 22:50:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO