VENERDÌ 05 GIUGNO 2020
l'apertura

Cava de' Tirreni, riparte l'attività di Mataluni

Riapre l'atelier di gioielli e accessori di Veronica Vanacore

di Antonio De Felice
Cava de' Tirreni, riparte l'attività di Mataluni

Messo in soffitta il lookdown, riparte il commercio.
A Cava de' Tirreni ha ripreso la sua attività anche Mataluni, l'atelier di gioielli e accessori di moda di Veronica Vanacore.
La giovane imprenditrice cavese, dopo aver adeguato la sua "bottega" alle normative vigenti ha riaperto i battenti da lunedì con la voglia di sempre e tante proposte nuove.
"Ho ripreso l'attività provando a pensare positivo, voglio pensare positivo. Nessuno si aspettava questa pandemia che nel mio settore ha generato molti danni se si pensa che sono saltate ricorrenze come la festa del papà, quella della mamma, la Pasqua per non parlare di battesimi e comunioni; ricorrenze che messe insieme valgono molto in termini di fatturato annuale"
E' un fiume in piena Veronica Vanacore che continua: "sicuramente gli aiuti ricevuti sono una goccia nell'oceano, siamo stati lasciati soli al nostro destino, e le difficoltà da affrontare nel breve saranno tante, a partire dai pagamenti di utenze, fitti, fornitori".
Intanto nelle vetrine di Mataluni la sua insegna commerciale al Corso Umberto di Cava de' Tirreni, ci sono tante novità e c'è tanto colore.
"Effettivamente siamo in piena primavera, e con l'estate alle porte vivacità e colore sposano bene, e poi confesso che conto molto sulla voglia di volersi bene e di ritornare alla vita di tutti i giorni, anche se con le dovute precauzioni, da parte dei miei clienti e delle persone in generale, e a questo punto cosa c'è di meglio se non gratificarsi con un piccolo oggetto.
Magari anche un accessorio acquistato da me".

 

22-05-2020 12:47:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA