MERCOLEDÌ 25 MAGGIO 2022




La gueriglia

Cento tifosi dell'Inter accerchiano van del Napoli, morto ultrà nerazzurro: due arresti

Il questore di Milano Cardona: "Chiederò di bloccare le trasferte della curva per l'intera stagione"

di Redazione
Cento tifosi dell'Inter accerchiano van del Napoli, morto ultrà nerazzurro: due arresti

Sono due i tifosi dell'Inter arrestati in relazione agli scontri di ieri prima della partita con il Napoli a Milano, mentre un terzo è già stato identificato. Gli agenti della Digos hanno eseguito numerose perquisizioni a carico di supporter interisti e del Varese. Lo ha spiegato il questore Marcello Cardona. "Chiederò al comitato per l'ordine pubblico il blocco delle trasferte dei tifosi dell'Inter per tutta la stagione, e la chiusura della curva dell'Inter a San Siro fino al 31 marzo 2019". Aggiunge il questore, che descrive la ricostruzione di quanto accaduto. una ricostruzione ancora ufficiosa, il tifoso dell'Inter è stato investito da un van, prima dell'incontro, a conclusione di scontri tra tifosi in via Novara intorno alle 19.30.
Un van con a bordo i supporter del Napoli sarebbe stato bloccato e attaccato da ultras nerazzurri armati di mazze e catene. Gli occupanti del van sono scesi dal veicolo ed è nata una rissa. Un tifoso del Napoli è stato accoltellato in modo lieve ad un fianco ed altri hanno riportato contusioni.
Il tifoso nerazzurro sarebbe stato investito mentre il van si stava allontanando dalla zona dei tafferugli. L'uomo, le cui condizioni sono apparse subito molto gravi era stato ricoverato in ospedale e sottoposto a un intervento chirurgico che non è servito a salvargli la vita. Erano "oltre 100" gli ultras interisti, ma tra loro vi erano anche supporter del Varese e del Nizza, che prima dell'incontro Inter-Napoli hanno preso d'assalto pulmini con a bordo tifosi partenopei.   
Per ricevere le notizie direttamente su WhatsApp, memorizza il numero 327 982 50 60 e invia il messaggio "START" per procedere

27-12-2018 11:45:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA