SABATO 04 DICEMBRE 2021




Calcio

Champions: il Genk prova a fare lo sgambetto al Napoli

Nella serata fiamminga brilla la festa per Koulibaly e Mertens

di Nicola Vanacore
Champions: il Genk prova a fare lo sgambetto al Napoli

 E’ con il Genk che ha avuto inizio la carriera sportiva di Kalidu Koulibaly, che oggi per uno strano scherzo del destino ritorna (si fa per dire) sul luogo del delitto.
Ma il Belgio è anche la patria di Dris Mertens che ci tiene da morire a giocare davanti alla sua gente almeno uno scampolo di partita.
Intanto al senegalese il popolo belga tributerà una festa degna di un re, mentre la squadra fiamminga guidata da calabrese Mazzù proverà a fare lo sgambetto agli azzurri per tenere viva la suspanse del girone che altrimenti potrebbe già chiudere bottega.
Ancelotti da vecchia volpe di coppa, tiene sotto pressione i suoi e lascia intendere che anche a Genk  nonostante le critiche ricevute, farà un turnover al quale bisognerà iniziare ad abituarsi se si vuole lottare sui tre fronti (Campionato Champions e Coppa Italia).

Noi intanto proviamo ad azzardare gli schieramenti in campo con la gara che inizierà alle 18,55

Genk (4-3-3)allenatore Mazzù:
Coucke; Maehle, Lucumí, Dewaest, Uronen; Hrosovsky, Hagi, Berge; Ito, Samatta, Ndongala.
Napoli (4-4-2) allenatore Ancelotti:
Meret; Di Lorenzo, Manolas, Koulibaly, Mario Rui; Zielinski, Allan, Fabian Ruiz, Younes; Lozano, Mertens.

 

02-10-2019 16:03:00 © RIPRODUZIONE RISERVATA